L'Archivio Storico Diocesano - Diocesi di Caserta

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'Archivio Storico Diocesano

La Diocesi



Direttore
Mons. Pietro De Felice


Vice direttore
Dott. Giuseppe Tomasino


Archivisti
Loredana Toscano
Assunta De Santis


Piazza Duomo, 11 - 81100 Caserta
Telefono 0823.448014 (int. 51)
E-mail archivio@diocesicaserta.it



All'Ufficio della Cancelleria per naturale corollario è abbinata la cura dell'Archivio Diocesano. Il Codice ricorda tre tipi di archivi: quello di documentazione generale e comune, riguardante le questioni spirituali e temporali della Diocesi (can. 486 par. 2); l'Archivio storico, dove i documenti di valore storico sono custoditi diligentemente e sono ordinati sistematicamente (can. 491 par. 2) e l'Archivio Segreto, nel quale si custodiscono con estrema cautela i documenti che devono essere conservati sotto segreto.

Il canone 487 al paragrafo 1 chiaramente afferma che l'Archivio deve rimanere chiuso e la chiave deve stare solo nelle mani del Vescovo e del Cancelliere.

Tra i fondi conservati e catalogati si evidenzia:

  • Fondo pergamenaceo: comprende n. 43 pergamene a partire dal secolo XIV;

  • Fondo visite pastorali: il volume più antico è datato 1611;

  • Archivio capitolare: comprende diversi documenti dal 1543;

  • Processetti matrimoniali: dal secolo XVII;

  • Inventari diversi: il fascicolo più antico è del 1482.


L'Archivio ha sede nel palazzo dell'Episcopio in Caserta alla via Redentore n. 58; l'apertura al pubblico è prevista nei giorni dispari dalle 09.30 alle 12.30, mentre il martedi e il giovedi dalle 16.00 alle 19.00.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu