Ordo Virginum - Diocesi di Caserta

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ordo Virginum

Istituti religiosi



Cosa è?


È una forma di vita consacrata recentemente riproposta dalla Chiesa, caratterizzata dalla consacrazione con rito solenne, da parte del Vescovo, del proposito di verginità e dalla dedicazione alla Chiesa.
È consacrazione individuale e pubblica, vissuta nel contesto della spiritualità della Chiesa particolare e delle normali condizioni di vita del popolo di Dio [Sinodo 47, paragrafo 457].

Il mistero dell’amore di Cristo e la Sua chiamata personale fa della vergine consacrata un segno profetico ed una testimonianza del Regno, anticipazione viva e concreta di quel futuro in cui «l’umanità stessa diverrà un’oblazione accetta a Dio» (Gaudium et Spes, n. 38).
La verginità è un dono che viene dall’alto, che ha la sua patria nel Cielo e la sua fonte in Dio stesso, che chiama le vergini per un disegno d’amore, per unirle più intimamente a Sé.

La vergine consacrata riceve un riconoscimento pubblico dalla Chiesa e vive la secolarità a partire dalla sua consacrazione: cioè, non ha una missione specifica o un carisma particolare, ma vive in pienezza nel mondo, “trasfigurando” alla luce di Cristo la quotidianità di una vita ordinaria (lavoro, casa, famiglia, amicizie, impegno parrocchiale, civile), e portando ovunque “il buon profumo di Cristo”.

Dal Catechismo della Chiesa Cattolica
Le vergini consacrate

922 Fin dai tempi apostolici, ci furono vergini cristiane che, chiamate dal Signore a dedicarsi esclusivamente a lui (1Cor. 7,34-36) in una maggiore libertà di cuore, di corpo e di spirito, hanno preso la decisione, approvata dalla Chiesa, di vivere nello stato rispettivamente di verginità o di castità perpetua « per il regno dei cieli » (Mt 19,12).


923 «Emettendo il santo proposito di seguire Cristo più da vicino, [le vergini] dal Vescovo diocesano sono consacrate a Dio secondo il rito liturgico approvato e, unite in mistiche nozze a Cristo Figlio di Dio, si dedicano al servizio della Chiesa » (CJC 604,1). Mediante questo rito solenne (Consecratio virginum), « la vergine è costituita persona consacrata » quale « segno trascendente dell'amore della Chiesa verso Cristo, immagine escatologica della Sposa celeste e della vita futura» (Pontificale Romano, Consacrazione delle vergini, Premesse, 1).


924 Aggiungendosi alle altre forme di vita consacrata (CJC 604,1), l'ordine delle vergini stabilisce la donna che vive nel mondo (o la monaca) nella preghiera, nella penitenza, nel servizio dei fratelli e nel lavoro apostolico, secondo lo stato e i rispettivi carismi offerti ad ognuna» (Pontificale Romano, Consacrazione delle vergini, Premesse, 2). Le vergini consacrate possono associarsi al fine di mantenere più fedelmente il loro proposito(CJC 604,2).

Contatti personali

Tartaglione Aurora
v.le delle Querce, 13
81100 - Caserta

Tel. 327 2969620
mail: cleopa33.aurora@gmail.com
sito FB: https://www.facebook.com/aurora.aurorda

 
Torna ai contenuti | Torna al menu